battesimo evangelico

L’avanzata delle destre in America Latina si accompagna ad una forte ripresa del fondamentalismo religioso cristiano (di provenienza statunitense) nella regione. Principale bersaglio di queste chiese evangeliche sono le donne, che paiono trovare in esse un punto d’appoggio che evidentemente non trovano altrove. Nancy Cardoso, teologa metodista brasiliana, intervenuta alle “Giornate di Dibattito femminista” tenutesi in Brasile lo scorso luglio, analizza il fenomeno da un punto di vista femminista ed emancipatorio e si interroga su cosa le donne trovino in questi culti patriarcali e retrivi e come aiutarle a percorrere una via più libera e consapevole. Leggi la sintesi del suo intervento.

Sulla lotta delle donne che sono riuscite ad alzarsi con dignità e coraggio per dire: Basta! alla violenza che le colpisce in modo particolare, in un mondo di violenza e di oppressione, leggi l’articolo di Gustavo Esteva: Una rabbia colma di dignità e tenerezza.

Inoltre, a proposito di religioni salvifiche (e malcelatamente destrorse), ci siamo ricordati di un interessante articolo di Enrique Dussel sul messianismo, nel quale, partendo da Walter Benjamin, si analizzano le elezioni messicane del 2018.

Buona lettura!